Allerta Meteo Sardegna: scuole chiuse a Olbia, La Maddalena e Tempio Pausania

MeteoWeb

A Olbia, ma anche a Tempio Pausania e La Maddalena, le amministrazioni comunali hanno disposto la chiusura delle scuole sino a venerdi’

A due anni dall’alluvione che ha messo in ginocchio la Gallura e in particolare la citta’ di Olbia, si torna a guardare il cielo con apprensione. Cosi’ l’allerta meteo, diramata dalla Protezione civile, ha riattivato le procedure di emergenza del Centro operativo comunale e’ attivo nella sede di Poltu Quadu, dove si monitora, ora per ora, la situazione, nella speranza che non si ripeta quanto avvenuto il 18 novembre 2013. I vigili urbani dal primo pomeriggio, con l’utilizzo di megafoni, hanno avvisato la popolazione sul tipo di allerta, consigliando di stare nei piani alti delle abitazioni, evitando di passeggiare e di sostare vicini a canali. La pioggia per ora non e’ intensa ma si attende un suo intensificarsi nella notte. A Olbia, ma anche a Tempio Pausania e La Maddalena, le amministrazioni comunali hanno disposto la chiusura delle scuole sino a venerdi’. Mentre il sindaco Gianni Giovannelli ha disposto anche la chiusura degli uffici comunali e del parco Fausto Noce. Ad Arzachena e’ stata disposta la chiusura di alcune strade che nel 2013 si erano allagate: si tratta della circonvallazione all’ingresso del paese, via Pitagora e zona Mulgianu. Infine la Asl ha comunicato il blocco delle attivita’ ambulatoriali non urgenti e ha invitato la popolazione ad evitare le visite ai ricoverati negli ospedali di Olbia, Tempio e La Maddalena.