Alluvione Emilia: a Farini (PC) un’onda di piena di 15 metri! Case sventrate [FOTO SHOCK]

/
MeteoWeb

Alluvione in Emilia: il paese collinare di Farini letteralmente devastato dall’onda di piena del torrente Nure

Farini è un piccolo comune della provincia di Piacenza, situato a 435 metri di altitudine nell’alta Val Nure nell’Appennino ligure, proprio al confine tra Emilia Romagna e Liguria. Il Paese, che un secolo fa contava quasi 10.000 residenti e 50 anni fa oltre 5.000 abitanti, oggi ha molte case disabitate e poco più di mille residenti, anche se quelli che ci vivono realmente sono ancora meno. Il centro abitato sorge sul bacino del torrente Nure, che d’estate è prossimo allo zero idrometrico.

alluvione Farini 01Un’altezza di tre metri rappresenta il livello di massima criticità per il paese, eppure stanotte l’onda di piena – in base al dato ufficiale dell’Idrometro di Farini che da quel momento non funziona più e non riesce a trasmettere dati – è di quasi 15 metri (14,5) alle 06:00 del mattino. Si potrebbe pensare ad un errore di calcolo, se non fosse per le immagini di interi palazzi sventrati anche ai piani alti con i segni evidenti dell’onda di piena che ha invaso le case fino al terzo piano.
Se Farini oggi fosse stato abitato come un secolo fa, staremmo parlando di una catastrofe con centinaia di vittime. Fortunatamente in quelle case non c’era nessuno. Ecco le foto: