Astronomia: creato il “ritratto” più dettagliato di un mondo alieno

MeteoWeb

Il ritratto del mondo alieno mostra che il pianeta è avvolto da uno strato di nubi e circondato da un enorme disco di detriti

E’ pronto il ‘ritratto’ piu’ dettagliato di un mondo alieno. E’ l’immagine di un pianeta gassoso e gigante, la cui massa e’ 12 volte quella di Giove. Si chiama Beta Pictoris b e ruota intorno ad una stella distante 60 anni luce dalla Terra. Il suo ”primo piano”, realizzato grazie alle immagini catturate dall’osservatorio Gemini, in Cile, mostra che il pianeta e’ avvolto da uno strato di nubi e circondato da un enorme disco di detriti. Descritto sull’Astrophysical Journal, il ritratto del pianeta si deve al gruppo internazionale coordinato dall’universita’ di Toronto. Le immagini, scattate tra novembre 2013 e aprile 2015, raccontano un anno e mezzo dei 22 che il pianeta impiega per completare la sua orbita intorno alla sua stella. Scoperto nel 2008, Beta Pictoris b e’ circondato da un complesso e dinamico sistema di comete, nubi e gas, oltre ad un enorme disco di rifiuti. E’ il laboratorio ideale per gli astronomi per mettere alla prova le teorie sulla formazione di sistemi planetari piu’ lontani del nostro. ”Queste immagini – spiega Maxwell Millar-Blanchaer, coordinatore dello studio – offrono le misure piu’ precise mai fatte della posizione di un pianeta. Grazie alla strumentazione di Gemini siamo stati in grado di vedere il disco e il pianeta nello stesso esatto momento. Informazioni che, combinate insieme, ci danno un’idea dell’architettura del sistema e dell’interazione fra gli elementi che lo compongono”.