Autunno 2015: equinozio, eclissi, ora solare. Tutte le date da non dimenticare

MeteoWeb

Autunno 2015, tutto quello che c’è da sapere: l’equinozio del 23 settembre, l’eclissi del 28 settembre, il cambio d’ora del 25 ottobre

L’autunno si appresta ad entrare nel vivo in questa stagione 2015: tra pochi giorni e precisamente la prossima settimana, mercoledì 23 settembre alle ore 08:21, si verificherà l’equinozio d’autunno, l’attimo in cui il sole si presenterà all’intersezione tra eclittica ed equatore terreste. La mattina del 23 settembre il sole “si sposterà” dall’emisfero settentrionale a quello meridionale, sorgendo precisamente a est e tramontando precisamente a ovest, al punto che la durata di giorno e notte saranno praticamente identiche.

EQUINOZIO AUTUNNODa quel giorno, il sole splenderà in modo più intenso nell’emisfero australe e di meno in quello boreale, quindi in tutti i Paesi del Sud del mondo inizierà la stagione calda (in questo caso, la primavera) mentre in quelli settentrionali come l’Europa, arriverà il semestre freddo con l’inizio dell’autunno. Mancano ormai pochi giorni quindi all’equinozio che ci proietterà a tutti gli effetti nella nuova stagione, segnando la conclusione dell’estate e del semestre caldo.

Grande attesa per l’eclissi lunare totale del 28 settembre

eclissi di sangueQuest’anno un altro grande evento astronomico segnerà l’inizio dell’autunno, proprio pochi giorni dopo l’equinozio: lunedì 28 settembre infatti si verificherà un’eccezionale eclissi lunare totale, la la quarta e ultima eclissi della serie (Tetrads) dopo quelle del 15 aprile 2015, dell’8 ottobre 2014 e del 4 aprile 2015 (qui tutte le foto). Anche dall’Italia stavolta si potrà ammirare la “Blood Moon”, la Luna Rossa per l’eclissi di sangue.

tetrads eclissi luna11La Terra, infatti, “scivolerà” tra il Sole e la Luna, e l’atmosfera del nostro pianeta regalerà al nostro satellite il tipico colore rossastro, motivo per cui viene anche chiamata “Blood Moon” o Luna di Sangue. L’attesissima eclissi del 28 settembre 2015 sarà la più importante e spettacolare della serie: visibile nella sua totalità dall’Italia ma anche da tutta l’America (eccezion fatta per l’Alaska), tutta l’Africa, tutta l’Europa e parte dell’Asia, fino all’Arabia Saudita. In quella notte la luna si troverà presso il nodo discendente e la sua magnitudine della fase del massimo dell’eclissi sarà di 1,284, molto elevata. La totalità dell’eclissi durerà tantissimo, un’ora e 13 minuti, e sarà in piena notte, tra le 04:10 e le 05:25 italiane. L’eclissi nella sua totalità inizierà alle 02:10 italiane con la fase di penombra, poi diventerà parziale alle 03:06. Il fenomeno si concluderà alle 07:23 italiane del mattino.

L’ora solare: si cambia domenica 25 ottobre

ora solareUn altro appuntamento importante dell’autunno sarà il cambio d’ora: manca ancora più di un mese ma la data possiamo già segnarla nel nostro calendario. Nella notte di domenica 25 ottobre, infatti, dovremo spostare le lancette indietro di un’ora. In sostanza potremo dormire un’ora in più, o meglio se ci sveglieremo alle 09:00 in realtà saranno le 08:00. Da quel giorno, le giornate saranno decisamente più corte in termini di luminosità: farà buio molto prima, basti pensare all’orario del tramonto. Da quel giorno, ad esempio, il sole tramonterà a Roma alle 17:10, a Milano alle 17:20, a Lecce addirittura alle 16:50, a Trieste alle 17:00, a Palermo alle 17:15, a Torino alle 17:25, a Cagliari alle 17:30.