Bretagne: compie 16 anni l’unico cane-eroe sopravvissuto alla strage delle Torri Gemelle

/
MeteoWeb

Bretagne, stupenda Golden retriever nonché ultima rescue dog sopravvissuta alla strage della Torri Gemelle, compie oggi 16 anni. Per lei compleanno nella Grande Mela con party pieno di leccornie e regalini

Sono trascorsi 14 anni dalla tragedia delle Torri Gemelle. Di quell’11 settembre 2001 restano il dolore, le immagini che gelano il mondo e gli eroi. Alcuni ci guardano dall’alto, altri, per fortuna, sono ancora vivi. Ma per eroi non si intendono solo gli uomini ma anche i cani. Proprio oggi, infatti, festeggia il suo sedicesimo compleanno Bretagne, l’ultima rescue dog sopravvissuta alla strage delle Torri Gemelle. Si tratta di un eroe rimasto nell’ombra, che non ha cercato le luci della ribalta e che, forse, come unica ricompensa ha avuto solo una ciotola di cibo e una carezza.

BRETAGNE 3Bretagne, una stupenda Golden retriever andata in pensione nel 2008, inconsapevolmente, ha aiutato i vigili del fuoco a scavare tra le macerie del Word Trade Center, lavorando senza mai fermarsi. Tanti altri eroi a 4 zampe purtroppo non ce l’hanno fatta, morendo per maalttie contratte per l’amianto, il piombo, il mercurio e le altre sostanze tossiche sprigionate dalle macerie. Giusto per citarne alcuni: il cane guida che trasse in salvo la sua padrone cieca, trascinandola per le scale, il doberman che scovò uno dei pochi superstiti in una bolla d’aria di cui gli uomini non si erano accorti, il pastore tedesco che lavorò per 8 ore tra le rovine, ebbe un arresto cardiaco, venne rianimato su un letto da campo e poi torn a cercare freneticamente; il pastore tedesco che si bruciò le zampe saltando su di una trave d’acciaio incandescente per seguire le tracce di un uomo. Oggi, 14 anni dopo quella tragedia, una commuovente notizia: Bretagne, per il suo sedicesimo compleanno, è stata accompagnata dalla collega e padrona Denise Corliss nella Grande Mela per una giornata di festeggiamenti in suo onore. E’ arrivata in hotel in Limousine, è stata condotta in suite con tanto di leccornie e servizio in camera, ha avuto tanti amici con cui giocare, un parco in cui paseggiare e un party con tanti regalini. La Golden retriver ha ricevuto le chiavi dell’Hudson River dog park, una nuova medaglietta griffata “Tiffany” ed è la protagonista di un video-tributo proiettato sul maxi schermo di Time Square.