Clima: estate 2015 la terza più calda in Italia dopo 2003 e 2012 ma nel 2014 era stata molto fredda

MeteoWeb

Clima: l’analisi del Colonnello Paolo Ernani

L’ estate 2015 si pone ai primi posti nella classifica  delle  temperature medie  estive più elevate. L’analisi ,che prende in esame i periodi estivi (giugno, luglio e agosto) dal 1997 ad oggi , posiziona l’estate appena trascorsa al terzo posto con il valore di 25,42°C. L’estate più calda in assoluto (riferita sempre al periodo 1997-2015) spetta al 2003 dove la temperatura media sull’Italia raggiunse 26,67°CL’estate 2012 invece con la temperatura di 25,53°C va ad occupare  la seconda posizione  Segue infine  l’estate 2015 che con i suoi 25,42 gradi si posiziona, come abbiamo già segnalato, al terzo posto in questa speciale graduatoria.

anomalie termiche giugno e luglioInteressante poi  notare l’aspetto già da noi segnalato in una precedente nota reperibile su internet. E cioè che l’estate scorsa si caratterizzò con una temperatura media di 23,35°Cla più bassa in assoluto sempre del periodo 1997-2015. Insomma forse era prevedibile che ad una estate  catalogata come la più fredda di tutto il periodo esaminato, sarebbe potuta seguirne una abbastanza calda, come è effettivamente poi  accaduto.  Tuttavia rimane sempre notevole la differenza di temperature tra il 2003 e il 2015  e cioè 1,25° gradi che è un margine notevole impossibile da eguagliare , secondo una stima personale,in un prossimo futuro. Anche perché  la tendenza generale della temperatura della Terra a diminuire si confermerà (il presidente Barak Obama fa  bene, ed ha la mia approvazione, quando afferma che bisogna abbattere l’emissione di anidride carbonica nell’atmosfera, ma l’aumento della  CO2, ed è dimostrato, non è correlabile con l’aumento della temperatura) negli anni a venire.

                                                                                                            Colonnello Paolo Ernani