Cosa c’è dietro le Previsioni Meteo: scopriamo cos’è un modello matematico

MeteoWeb

Previsioni Meteo: alla scoperta dei modelli matematici

Osservare il cielo per prevedere il tempo meteorologico non basta! In aiuto ai meteorologi di tutto il mondo intervengono i modelli matematici sviluppati su grande, media e piccola scala spaziale e temporale.

Ma cos’è un modello matematico?

Previsioni Meteo Ferragosto 2015E’ un set di equazioni, all’interno del quale vengono poste condizioni iniziali ed al contorno che consentono di osservare l’evoluzione nel tempo dei parametrici meteorologici, a partire da quelli presenti. Dati da satellite e stazioni meteorologiche a terra hanno un ruolo fondamentale, fornire i dati in input che consentono al modello di funzionare. Tutto questo giustifica in parte l’incertezza delle previsioni in quanto le equazioni per essere risolte da un calcolatore necessitano di approssimazioni, ed inoltre la stessa strumentazione di cui ci serviamo per far partire il modello è affetta da errori che si ripercuotono sui risultati. L’atmosfera inoltre essendo un sistema caotico, fa in modo che un piccolo errore sulle condizioni iniziali si possa ripercuotere in un enorme errore sulla soluzione. Nonostante ciò i modelli, le immagini da satellite e l’esperienza dei meteorologi consentono di ottenere soluzioni esatte con elevatissima accuratezza entro 3 giorni. Per i giorni seguenti meglio aspettare!