Croazia: sulle strade del vino in Slavonia [FOTO]

MeteoWeb

Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all’Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta un ricco patrimonio culturale

Le strade del vino portano in Slavonia. Perdersi tra gli splendidi colori di questa regione, girando tra le cantine storiche per assaggiare i vini unici e i piatti gourmet locali, e passeggiando trai lussureggianti vigneti è un’esperienza unica per gli amanti del vino, soprattutto in autunno. Questo periodo, infatti, offre le migliori condizioni climatiche per la produzione degli ottimi vini della Slavonia, tra cui freschi, piacevoli e armoniosi vini bianchi, come il Graševina (Welsch Riesling), lo Chardonnay e il Traminer e rossi, fruttati e corposi, come il Pinot nero.

Quattro le tappe da non perdere:

Credit: Damir Fabijanic
Credit: Damir Fabijanic

Golden ValleyPožega-Slavonia

La Golden Valley si trova nel distretto di Požega-Slavonia, racchiusa tra dolci alture e il fiume Danubio; questa vallata è famosa per i suoi notevoli vini, premiati a livello internazionale. Tre i vigneti principali di quest’area, il Kutjevo, il Požega- Pleternica e il Pakrac. L’azienda vinicola di Kutjevo, tra i maggiori esportatori di vino della Croazia, vanta un’impressionante collezione di vini nelle sue cantine che, risalenti al 1232, la rendono la cantina più antica al mondo. Tra i vini prodotti, il Caglin, il Kaptol, il Velika e il Kutjevo. Quando si visita Kutjevo, imperdibili una degustazione del celebre Graševina e l’imponente Monastero Cistercense.

Via del Vino della Baranja

Risale all’epoca dei Romani il vino prodotto nel distretto di Baranja, i primi a coltivare le ricche terre intorno al Danubio. Il territorio tra il Danubio e la collina di Banska Kosa offre le condizioni ideali per coltivare la vite. Le numerose aziende vinicole di questa zona, sono collegate dalla Via del Vino della Baranja.

Credit: Damir Fabijanic
Credit: Damir Fabijanic

Via del Vino di Belje

A solo mezz’ora di auto da Kutjevo, si trova la raffinata cantina di Belje, tappa apprezzata dagli enofili. Qui si trova la più grande e imponente azienda vinicola della Baranja, la sua cantina è scavata dentro una collina e fu menzionata la prima volta nel 1526. Vale la pena visitarla, aggirarsi per l’antica cantina, scoprirne i tesori nell’archivio, apprezzarne il Cabernet Franc del 1949 e degustarne i vini premiati a livello internazionale, come il Merlot e la Graševina. Si raccomanda una passeggiata attraverso i vigneti lungo la Via del Vino di Belje, in cui ci si può godere il meraviglioso panorama di campi coltivati e una vista mozzafiato dalla collina Banovo brdo.

Credit: Boris Stajduhar
Credit: Boris Stajduhar

Via del Vino di Ilok

Più a sud, il distretto di Vukovar è famoso non solo per i suoi resti archeologici della cultura Vucedol, ma anche per il vino della regione di Syrmien. Seguendo la Via del Vino di Ilok attraverso paesini e piccolo vigneti, si possono trovare sia vecchie cantine, come ad esempio le Antiche Cantine di Ilok del castello Odescalchi, sia aziende vinicole che combinano le antiche tradizioni con la tecnologia moderna.

Attraverso le terre del vino della Slavonia, sono molti i vigneti che offrono un’eccellente sistemazione, con numerosi monumenti culturali e siti storici da visitare nella zona, e le sue specialità culinarie locale costituiscono una straordinaria gastronomica avventura!

La Croazia

Distesa lungo il Mare Adriatico, vicina all’Europa Centrale, la Croazia è un Paese che vanta un ricco patrimonio culturale. Oggi, la storia si combina alla perfezione con uno spirito giovane e un’energia vibrante, che la rendono irresistibile a coloro che cercano un’esperienza di soggiorno diverso. Per tutto l’anno, si può godere di una bellezza naturale mozzafiato, di coste sconfinate, di una gastronomia variegata, di avventura, sport e wellness. Che si esplori il centro storico di Dubrovnik, Sito del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, si passi da un’isola all’altra nell’arcipelago di Spalato, si vada a caccia di tartufi in Istria, si faccia parapendio intorno ai Laghi di Plitvice, ci si addentri per le stradine e i passaggi nascosti di Zagabria, si faccia birdwatching a Kopacki rit, si faccia festa per tutta la notte sulla spiaggia Zrce di Novalja o si passi del tempo in famiglia sulla spiaggia di Zlatni Rat, la Croazia soddisfa davvero ogni esigenza di vacanza.

Per ulteriori informazioni, visitare il sito: http://croatia.hr