Dengue, il Marò Salvatore Girone è definitivamente guarito

MeteoWeb

Il fuciliere di Marina Salvatore Girone e’ definitivamente uscito dai postumi della febbre virale dengue che lo aveva colpito 15 giorni fa a New Delhi e i due medici inviati dal ministero della Difesa italiano hanno cosi’ potuto lasciare oggi la capitale indiana. I due immunologi (uno dell’ospedale Celio, l’altro alle dipendenze dell’Aeronautica) hanno esaminato ieri l’evoluzione della situazione con il primario del reparto di medicina interna del Max Hospital di Saket, dove Girone e’ stato ricoverato una settimana, giungendo alla conclusione che il paziente si e’ completamente ristabilito. A questo punto i due medici italiani hanno ottenuto l’ok al rientro ed hanno lasciato New Delhi in mattinata con un volo FinnAir che li portera’ a Roma via Helsinki. Accanto al militare italiano in questi giorni la moglie Vania Ardito, i figli Michele e Martina, il padre Michele e la madre.