Eclissi della “Superluna di Sangue”: ecco tutti i link per seguire la diretta streaming

MeteoWeb

Nonostante l’eclissi totale, la Luna non scomparirà del tutto alla vista ma sarà piuttosto velata da un colore rosso bruno

E’ una Luna piena “super”, alla minima distanza dalla Terra, e “rosso sangue” allo stesso tempo, tinta dall’ombra del nostro pianeta: una combinazione spettacolare visibile anche dall’Italia. L’eclissi di superluna è un evento astronomico abbastanza raro, la prossima sarà infatti nel 2033. Il nostro satellite si trova alla minima distanza dalla Terra, ad appena 356.876 chilometri, cioè al perigeo.

eclissi-lunare-totale-animazioneLa fase di totalità dell’eclissi sarà molto lunga, circa un’ora e 12 minuti e se quindi il cielo dovesse essere nuvoloso, ci sarà tutto il tempo per sperare di osservarla tra una nuvola e l’altra. La Luna inizierà a entrare nel cono di penombra della Terra alle 02:11, la fase di totalità però inizierà alle 04:11, toccherà il suo punto massimo alle 04:47 e si concluderà alle 05:23. Alle 07:23 l’eclissi si chiuderà con l’uscita della Luna dalla penombra. Il disco lunare si tingerà’ completamente di rosso per oltre un’ora, a partire dalle 04:11 fino alle 05:23. Dato che l’eclissi sarà nella parte finale della notte vedremo la Luna eclissata sempre più vicina all’orizzonte occidentale.

Nonostante l’eclissi totale, la Luna non scomparirà del tutto alla vista ma sarà piuttosto velata da un colore rosso bruno. Il fenomeno è dovuto all’atmosfera della Terra, infatti il sottile strato di gas che ci circonda devia i raggi solari a causa della rifrazione. Dato che la lunghezza d’onda della luce rossa viene diffusa in modo meno efficace rispetto alla lunghezza d’onda blu, la superficie della Luna assume una colorazione dai toni rossastri, in riferimento a quanto il satellite si addentra nel cono d’ombra.

Ecco allora di seguito tutti link dove poter seguire, comodamente da casa, tutte le fasi dell’eclissi da vari luoghi del pianeta: