Expo: l’albero della vita si illumina contro il cancro al seno

MeteoWeb

Il tumore al seno colpisce un’italiana su 8, circa 48 mila donne ogni anno

Domani sera, giovedì 1 ottobre, l’Albero della vita dell’Expo di Milano alle 20 sarà illuminato di rosa, per ricordare l’inizio della campagna di prevenzione del tumore al seno ‘Breast Cancer Awareness’ (Bca), che dal 1992 sensibilizza le donne in oltre 70 Paesi nel mondo. L’edizione italiana della campagna, che durerà per l’intero mese di ottobre, è organizzata da Estée Lauder Companies Italia, per la prima volta con la partnership di Airc, l’Associazione italiana per la ricerca contro il cancro. Madrina dell’evento sarà Antonella Clerici. Il mese di ottobre sarà dedicato alla campagna ed Estée Lauder devolverà una parte dei ricavato di alcuni prodotti venduti nei prossimi 30 giorni alla ricerca contro il cancro. Il tumore al seno colpisce un’italiana su 8, circa 48 mila donne ogni anno. L’87% di chi si ammala sopravvive, “ma questo non può bastare, dobbiamo riuscire a coprire l’ultimo ‘tratto di strada’ che ci separa dal 100%”, afferma Niccolò Contucci, direttore generale Airc durante la presentazione della campagna oggi a Milano. Contucci ricorda alcuni numeri dell’Associazione che quest’anno compie 50 anni: “Dal 1965 a oggi l’Airc ha distribuito oltre 984 milioni di euro per progetti di ricerca condotti in laboratori di istituti, università e ospedali di tutt’Italia. Oltre 39 mln di euro sono stati utilizzati per finanziare borse di giovani ricercatori. Oggi sono quasi 5 mila gli scienziati che ogni giorno si dedicano alla ricerca contro il cancro. Di questi, circa 3 mila hanno meno di 35 anni e 2.500 possono lavorare grazie a uno stipendio garantito da Airc”. Estée Lauder è sensibile al tema della prevenzione del cancro al seno perché nel 1992 Evelyn H. Lauder ha ideato la campagna dopo essersi ammalata e ha lanciato l’iniziativa del ‘Nastro rosa’. Lo slogan della campagna Bca 2015 è ‘Ogni azione conta’. “L’obiettivo non è solo di raccogliere fondi per la ricerca e divulgare l’importanza della prevenzione, ma anche sottolineare che ogni persona può giocare un ruolo fondamentale contribuendo a sconfiggere il cancro al seno attraverso una propria azione – afferma Edoardo Bernardi, Ad e direttore generale di Estée Lauder Companies Italia – Il nostro claim è ‘Ogni azione conta’ e invitiamo tutti a condividerlo con #BCAstrenght”.