Gian Journey tiny house: la casetta su due ruote per viaggiare in libertà [FOTO]

/
MeteoWeb

Costruita da Jenna Spesard e Guillaume Dutilh, Gian Journey tiny house è una meravigliosa casetta in legno su due ruote itinerante che sta girando il Nord America

Jenna Spesard e Guillaume Dutilh, rispettivamente assistente di direzione in una casa di produzione cinematografica e ingegnere industriale, spinti dall’esigenza di risparmiare notevolmente sulle spese domestiche, spinti dall’amore per la natura e dal sentimento che li unisce, dall’amore per la fotografia e per il giornalismo di viaggio ma soprattutto dalla libertà di vivere all’aria aperta, hanno lasciato il proprio posto di lavoro per girare il Nord America a bordo di una tiny house costruita da loro stessi.

GIANT 11Animati da uno spirito avventuriero, spaventati da un ipotetico mutuo, sono partiti dal 2 settembre 2014 da Shelbyville, in Illinois, attraversando l’Alaska e raggiungendo, da poche ore, il Colorado dove si fermeranno per circa due settimane prima di ripartire. Impiegando 1000 ore di duro lavoro, 6500 bulloni, 8000 viti, supportati dai loro risparmi e dagli sponsor che si sono interessati alla loro commuovente storia, spendendo 29.328 dollari, hanno costruito una casetta in legno su due ruote, ottenuta dopo decine di errori e sfuriate, partendo, infine, bordo del loro mezzo personalizzato dal design accattivante con al fianco la loro fedele cagnolina Salies, sognando una vita alternativa in soli 12 metri quadrati. Nella tiny house manca la lavatrice ed una comoda vasca da bagno, ma ci sono un proiettore per film, una stufa ed un sistema fotovoltaico portatile per ottenere gratuitamente energia pulita grazie alla luce solare.