Incendi boschivi: ieri 77 roghi in tutta Italia

MeteoWeb

La Campania e la Calabria restano le regioni più colpite, la prima con 44 incendi e la seconda con 15

Sono stati 77 gli incendi boschivi divampati ieri in tutta Italia a impegnare i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato. La Campania e la Calabria restano le regioni piu’ colpite dalle fiamme, la prima con 44 incendi e la seconda con 15, seguite dalla Puglia dove sono divampati 5 roghi. Tra le province piu’ calde spicca Salerno con 19 incendi, seguita da Avellino con 11. Oltre agli interventi nell’ambito della flotta aerea di Stato, il Corpo forestale dello Stato ha operato dalla base di Grumento (PZ) con un AB 412, Eagle 27, per spegnere un incendio a Nemoli (PZ). In Sicilia un elicottero AB 412, Eagle 29, partito dalla base di Vizzini (CT) e’ stato impegnato nello spegnimento di un rogo divampato nella provincia di Caltanissetta, comune Niscemi Contrada Arcia e a Gela (CL) con un S64. In Campania ha operato con gli S64 a Cava dei Tirreni, Avellino e Salerno. Nella giornata di ieri sono pervenute al numero di emergenza ambientale 1515 in totale 299 segnalazioni di cui 106 per incendi. Nell’arco della giornata il Corpo forestale dello Stato ha schierato 283 pattuglie operative per le attivita’ antincendio e di controllo del territorio.