Incendi boschivi: roghi nel Pescarese, in fiamme oltre 30 ettari

MeteoWeb

A Torre de’ Passeri, nel Pescarese, sono ancora in corso le operazioni di spegnimento di un incendio di sterpaglie, su circa 20 ettari

Oltre 30 ettari in fiamme, nel Pescarese, dalla notte, complici il gran caldo ed il vento. A Caramanico Terme (Pescara) un incendio che si e’ sviluppato nella tarda serata di ieri ha interessato un’area di circa 15 ettari di sterpaglie, macchia mediterranea ed in minima parte bosco e sottobosco. A Torre de’ Passeri, invece, sono ancora in corso le operazioni di spegnimento di un incendio di sterpaglie, su circa 20 ettari. A Caramanico le fiamme hanno minacciato alcune abitazioni e i residenti sono stati fatti uscire temporaneamente, ma il peggio e’ stato evitato. Il rogo e’ stato domato da Vigili del Fuoco, Corpo Forestale dello Stato e Protezione civile dopo diverse ore di lavoro. Sul posto, fino al completamento delle operazioni di spegnimento, anche il sindaco Simone Angelucci. A Torre de’ Passeri (Pescara) e’ ancora in corso un incendio che si e’ sviluppato nella notte tra le contrade Civetta e Vallocchia, nei pressi della strada provinciale per Pietranico (Pescara). A bruciare, in un’area che secondo le prime informazioni si estenderebbe su circa 20 ettari, sono sterpaglie, ma le fiamme hanno anche lambito dei terreni coltivati. Nella zona non ci sono abitazioni. Vigili del fuoco ancora al lavoro. Monitorano la situazione anche gli uomini della Polizia municipale.