L’idea dell’AIDAA per Pregnana Milanese: “a Costa Azzurra un parco naturista”

MeteoWeb

La nuova normativa regionale sul turismo in fase di attuazione voluta dal consigliere regionale Marco Tizzoni prevede che in Lombardia i singoli comuni possano individuare delle zone da adibire a parco o spiagge naturiste (dove i frequentatori possano girare liberamente nudi senza particolari vincoli), tenuto altresi conto del fatto che in Lombardia ci sono oltre 200.000 persone che praticano in maniera organizzata attraverso le associazioni o in maniera spontanea il naturismo l’ASSOCIAZIONE ITALIANA DIFESA ANIMALI ED AMBIENTE – AIDAA propone che la località detta Costa Azzurra nel comune di Pregnana Milanese sia adibita a parco naturista con accesso dei naturisti con i propri cani al seguito. “La Costa Azzurra, vale a dire il Fontanile di Pregnana- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- sarebbe un posto perfetto per l’individuazione di questo tipo di spazio in quanto isolato dal paese ma allo stesso tempo già attrezzato. Ovviamente- conclude Croce- prima occorre che passi la nuova legge regionale, ma crediamo che si tratti di un posto utilizzabile per questo tipo di turismo per diversi mesi l’anno e poi si tratterebbe del primo parco naturista che non sia una spiaggia in Italia con prospettive interessanti dal punto di vista turistico ed economico per la zona”.