Maltempo Ancona: divieto di balneazione dopo il nubifragio

MeteoWeb

Il sindaco di Ancona ha emesso un’ordinanza che vieta la balneazione in una dozzina di tratti del litorale nord, dal confine con Falconara marittima alla spiaggia del Passetto

Dopo il violento nubifragio che ieri pomeriggio ha colpito Ancona e la costa, il sindaco ha emesso un’ordinanza che vieta la balneazione in una dozzina di tratti del litorale nord, dal confine con Falconara marittima alla spiaggia del Passetto. La pioggia ha provocato alcuni sversamenti in mare all’altezza degli scolmatori, e le analisi dell’Arpam hanno consigliato di sospendere temporaneamente la possibilita’ di fare bagni. Il Centro operativo comunale e’ riunito per fare il punto sui danni dell’ondata di maltempo: strade, edifici pubblici e privati e negozi allagati, con alcuni tetti scoperchiati dalle raffiche di vento. I vigili del fuoco stanno completando gli interventi di messa in sicurezza: coperto con dei teloni il tetto della Biblioteca comunale, in piazza del Plebiscito, dove si sono registrate infiltrazioni d’acqua.