Maltempo in Liguria: danni per 14 milioni, firmata richiesta dello “stato d’emergenza”

MeteoWeb

Ammonta a 14 milioni di euro la stima dei danni provocati in Liguria dall’alluvione che ha colpito il territorio domenica scorsa. Per questo La Giunta regionale ha firmato la richiesta dello stato di emergenza da inviare, assieme all’Emilia Romagna, all’Esecutivo e il governatore, Giovanni Toti, vice presidente della Conferenza delle Regioni, ha scritto una lettera al presidente della Conferenza, Sergio Chiamparino, “chiedendo di intervenire sul governo – spiega Toti – alla prossima riunione Stato-Regioni per un allentamento del patto stabilita’ orizzontale almeno per quei comuni virtuosi che sono stati colpiti da calamita’ in modo che possano spendere i soldi che hanno in cassa per la messa in sicurezza del territorio”. “La prima grande pioggia autunnale – ha proseguito Toti – ha provocato danni nell’entroterra. Sulla base dei danni registrati sia in Liguria sia in Emilia, oggi firmiamo la richiesta dello stato di emergenza. Dalle parole del premier Renzi devo desumere che sia intenzione del governo riconoscere lo stato di emergenza, consentendoci – conclude – di sbloccare alcune somme urgenze e fondi per recuperare il ripristino parziale del territorio”.