Maltempo Liguria: 100 tecnici Enel al lavoro per riparare i guasti

MeteoWeb

Da ieri notte la liguria Orientale è senza energia elettrica: il maltempo ha infatti messo ko gli impianti, tanot da essere necessario l’intervento di circa 100 tecnici sul territorio

Sono circa 100 i tecnici Enel a lavoro ininterrottamente dalla mezzanotte di ieri, quando un’intensa perturbazione temporalesca ha colpito la Liguria Orientale. Numerose fulminazioni al suolo hanno causato, infatti, diverse interruzioni nell’area interna della provincia di Genova fra la Valbisagno e la Valfontanabuona. Al momento la situazione meteorologica è migliorata e il sevizio è tornato regolare per il 95% della clientela coinvolta, rialimentata grazie alle riparazioni dei guasti e nei casi più critici all’installazione dei gruppi elettrogeni. Nelle prossime ore le squadre Enel continueranno a lavorare intensamente per rialimentare la restante parte della clientela, circa 1.000 clienti (dato aggiornato alle 17 e in progressiva diminuzione) residenti nei Comuni di Bargagli, Borzonasca, Davagna, Lumarzo, Nerione, Uscio e Zoagli, entro la tarda serata di oggi.