Maltempo Roma: la Codacons, “per la Capitale sarà un inverno disastroso”

MeteoWeb

Il Presidente del Codacons Carlo Rienzi, dopo aver visto i forti disagi che il nubifragio di questo pomeriggio ha provocato nella Capitale, si dice perplesso ed alquanto preoccupato per i prossimi mesi invernali: il maltempo colpirà Roma sempre più frequentemente e la città non è pronta a “gestirlo”

Se il buongiorno si vede dal mattino, si prevede un inverno disastroso per i cittadini romani. Ancora una volta è bastato un forte temporale per creare pesanti disagi alla collettività, con allagamenti, alberi caduti, automobilisti rimasti bloccati lungo le strade, ecc. E se tutto ciò si è verificato alla prima pioggia di settembre, non osiamo immaginare cosa potrebbe accadere nei prossimi mesi, quando cioè i temporali saranno più frequenti”. E’ quanto afferma il Presidente del Codacons Carlo Rienzi dopo i disagi registrati oggi a Roma a seguito del breve nubifragio che ha colpito la città. ”E’ evidente che la manutenzione delle strade romane lascia molto a desiderare – prosegue Rienzi – e che l’esperienza passata non ha insegnato nulla sulla necessità di disostruire costantemente i tombini. Quella di oggi è una pessima prova per la Capitale e per la sua amministrazione, specie in vista del Giubileo che, in assenza di interventi risolutivi delle criticità, si rivelerà un fallimento per Roma” conclude il presidente del Codacons.