Maltempo Salerno: intrappolati da una mareggiata in un’insenatura ad Ascea, salvati 4 ragazzi

MeteoWeb

Disavventura a lieto fine per quattro ragazzi che ieri pomeriggio si erano recati in un’insenatura ad Ascea

Intrappolati dal maltempo e da una forte mareggiata in una piccola insenatura ad Ascea (Salerno). Disavventura a lieto fine per quattro ragazzi, tre 18enni e un 15enne, che ieri pomeriggio si erano recati in un’insenatura della località cilentana particolarmente isolata e impervia, accessibile solo attraverso un vecchio tunnel dismesso della ferrovia, per fare un bagno in una spiaggia dalle acque cristalline. I giovani sono stati però sorpresi dal maltempo e da una forte mareggiata che ha impedito loro di tornare indietro; inoltre, uno dei giovani è rimasto ferito a un braccio e a una gamba in seguito a una caduta accidentale sugli scogli e non riusciva a camminare. Sul posto, a seguito di una richiesta di aiuto al 112 da parte dei giovani, sono intervenuti i Carabinieri della stazione di Marina di Ascea che hanno richiesto l’intervento degli uomini della Guardia Costiera di Palinuro, i quali hanno illuminato l’area delle operazioni dal mare. Un carabiniere si è buttato nel mare in burrasca e ha attraversato l’insenatura portando, uno alla volta, i quattro giovani in salvo mentre un altro militare li ha tirati fuori dall’acqua. Il ragazzo ferito è stato portato all’ospedale di Vallo della Lucania per accertamenti.