Nuovi casi di Mers in Arabia Saudita: 18 contagi nell’ultima settimana

MeteoWeb

Dal 21 luglio, solo nella capitale si sono registrati 158 casi di Mers

Continuano ad aumentare in Arabia Saudita i casi di Sindrome respiratoria mediorientale da Coronavirus (Mers). Ne sono stati diagnosticati altri 18 solo nell’ultima settimana, 15 dei quali nella capitale Riad, come riferiscono il ministero saudita della Salute e l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), che parla di infezioni in crescita nel paese del Golfo. I 15 casi di Riad sono tutti collegati a un contagio nell’ospedale Re Abdulaziz e tra loro ci sono cinque operatori sanitari e quattro stranieri. Dal 21 luglio, solo nella capitale si sono registrati 158 casi.