Ospedali “green” in Emilia Romagna, emissioni della carta degli asciugamani neutralizzata con un carbon sink a Cantù

MeteoWeb

Ospedali sempre piu’ ‘green’. Due strutture dell’Emilia Romagna neutralizzeranno le emissioni di CO2 della carta asciugamani che utilizzano realizzando un carbon sink (bosco urbano) a Cantu’ (Como). Il progetto e’ realizzato con Paredes Italia e la onlus Rete Clima, ente no-profit lombardo che propone azioni in campo ambientale per la promozione della sostenibilita’ e il contrasto al cambiamento climatico. Nella sanita’ cresce l’attenzione verso l’ambiente: il 30-40% degli ospedali e delle Asl ha infatti avviato progetti sull’efficientamento energetico utilizzando fondi Ue, progetti regionali o risorse provenienti dal ministero della Salute. Ci sono poi gli acquisti sostenibili che si inseriscono nella strategia di lungo termine dell’Unione europea che attraverso il documento “Strategia Europa 2020” ha individuato specifiche azioni a supporto di una “crescita intelligente, sostenibile e inclusiva”. Una scelta che compiono centinaia di ospedali italiani preferendo ad esempio prodotti monouso certificati Ecolabel, che garantiscono un minor impatto ambientale. L’assorbimento di carbonio dagli alberi piantati a Cantu’ viene quantificato mediante metodologie scientifiche dell’Ipcc (Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico) collegate all’attuazione del Protocollo di Kyoto.