Previsioni Meteo, pioggia al centro/nord: il bollettino dell’aeronautica militare fino al 19 settembre

MeteoWeb

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni meteo sull’Italia fino a sabato 19 settembre

Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: le correnti meridionali che precedono il sistema perturbato sulla Francia e che determinano condizioni di maltempo sul settore nord-occidentale italiano e Toscana, si estendono al nord-est ed alle rimanenti regioni centrali mentre al sud predominano prevalenti schiarite. Tempo previsto fino alle 7 di domaniNord: su Liguria, Piemonte, Lombardia ed Emilia-Romagna occidentale perturbato con temporali e piogge intense in attenuazione dalla sera sul ponente ligure e Piemonte occidentale; parzialmente nuvoloso sulle restanti regioni con piogge ed isolati temporali sulla Valle d’Aosta, in temporanea attenuazione pomeridiana ed in nuova ripresa dalla sera, mentre nel corso della notte piogge intense e temporali si estenderanno al Trentino-Alto Adige, Veneto e Friuli Venezia Giulia, mentre risulteranno sparsi tra deboli e moderati sulle rimanenti aree. Centro e Sardegna: molto nuvoloso o coperto sulla Toscana con piogge intense e temporali specie sul settore nord della regione; molto nuvoloso su Umbria e Lazio con locali deboli piogge, in intensificazione tra la tarda nottata ed il mattino con associati isolati temporali; nuvolosita’ in rapido aumento su Marche ed Abruzzo con locali deboli piogge sulle Marche. Parzialmente nuvoloso sulla Sardegna con locali piogge sul settore orientale della regione, in attenuazione. Sud e Sicilia: prevalenti condizioni di cielo sereno o velato per nubi alte poco significative specie sulla Sicilia ed aree tirreniche. Temperature: in diminuzione sul nord-ovest e Toscana; stazionarie sul resto del nord e del centro, in lieve aumento al sud. Venti: moderati sciroccali sul levante ligure, Sardegna, regioni centrali e coste adriatiche settentrionali, con locali rinforzi; deboli meridionali altrove, con temporanei rinforzi da Nordest sul ponente ligure; forti raffiche di vento nelle aree temporalesche. Mari: molto mosso il Mar Ligure, Tirreno settentrionale, Stretto di Sicilia e settore ovest del Tirreno centro-meridionale, tendenti a localmente agitati dalla notte; poco mossi o mossi tutti i rimanenti ma con moto ondoso in aumento dalla notte sull’Adriatico centro-meridionale che diverra’ molto mosso.

Servizio-Meteorologico-MilitareIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domaniNord: parziali schiarite sul Piemonte occidentale e sul ponente ligure nella mattinata, in un contesto di nubi altrimenti diffuse e compatte per l’intero settentrione, con le probabilita’ di pioggia piu’ elevate sull’intera fascia alpina e prealpina centro-orientale, sulla pianura a nord del Po tra Lombardia e Veneto, sul Friuli Venezia Giulia, sulla Liguria centro-occidentale e sulle zone montuose dell’Emilia Romagna. Le precipitazioni potranno assumere inoltre carattere di forte intensita’ e persistenza, con particolare riferimento alla Liguria e alle zone montuose in generale. Dal tardo pomeriggio e dalla serata, piogge che diverranno meno diffuse e nubi che tenderanno a divenire meno compatte. Centro e Sardegna: nuvolosita’ variabile a tratti piu’ intensa sulla Sardegna, con qualche isolata pioggia o rovescio specie a ridosso dei monti; a qualche schiarita piu’ ampia per meta’ giornata, seguiranno poi delle nuove nubi e rinnovate probabilita’ di pioggia nel pomeriggio-sera. Cielo coperto sul centro peninsulare, con nubi piu’ compatte sul versante tirrenico, dove tra Toscana, Umbria e Lazio le precipitazioni saranno diffuse e temporalesche e assumeranno anche localmente carattere di forte intensita’, pur tendendo a divenire meno diffuse nella seconda parte della giornata. Decisamente piu’ basse le probabilita’ di pioggia sulle regioni adriatiche, pur con parziale interessamento della fascia appenninica orientale. Sud e Sicilia: nubi diffuse e qualche pioggia sulla Campania e sull’entroterra del Molise; nuvolosita’ variabile in genere medio alta alternata ad ampie aperture sul resto del sud, Sicilia compresa, con scarsa o nulla probabilita’ che da queste nubi possano scaturire delle piogge. Temperature: minime e massime in aumento su gran parte del Paese, fatta eccezione per il Friuli Venezia Giulia, la Sardegna e il Lazio dove le massime saranno in diminuzione. Venti: meridionali tesi su buona parte del territorio, con rinforzi anche sensibili sulle coste del medio e alto Tirreno e dell’alto Adriatico. Mari: molto mossi lo Stretto di Sicilia, il medio e alto Tirreno e l’alto Adriatico; generalmente mossi tutti gli altri mari.

aeronautica militare logoIl Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. MARTEDI’ 15 SETTEMBRE Nord: nubi irregolari su buona parte del settentrione, piu’ diffuse e consistenti a ridosso dei monti dove continueranno ad essere piu’ elevate le probabilita’ di pioggia, pur con fenomeni generalmente non intensi. Centro e Sardegna: si alternano nubi e schiarite sul versante tirrenico, sulla Sardegna e sull’Umbria, con nuvolosita’ che nell’entroterra e nei pressi di monti e colline sara’ piu’ compatta e dara’ ancora luogo a piogge o rovesci, sebbene per lo piu’ a carattere isolato. Schiarite a tratti ampie per Marche e Abruzzo, specie verso la costa, con i monti che invece potranno a tratti essere interessati da annuvolamenti piu’ consistenti. Sud e Sicilia: passano nubi alte su buona parte del sud, ma in un contesto di tempo generalmente stabile. Solo tra Campania e Molise e a ridosso dei monti la nuvolosita’ potra’ a tratti essere piu’ compatta, pur con probabilita’ di pioggia scarse o del tutto assenti. Temperature: minime in diminuzione al centro-nord e sulla Sardegna e in aumento sul meridione; massime senza variazioni di rilievo. Venti: da est nord-est, deboli o moderati sulla Sardegna; da sud sud-ovest, deboli o moderati sul resto del Paese, con rinforzi sulle coste e sui valichi appenninici. Mari: molto mossi il Mar Ligure e il medio e basso Tirreno settori ovest; generalmente mossi tutti gli altri mari. MERCOLEDI’ 16: nubi diffuse al nord e sulla Toscana, con probabilita’ di pioggia piu’ elevate a ridosso dei monti. Velato il cielo sul resto del centro con ampie schiarite che invece caratterizzeranno il tempo sul meridione. Temperature stazionarie al nord e sulla Toscana, in aumento sul resto del Paese per persistenza di moderati venti di scirocco. Mari ancora mossi o molto mossi. GIOVEDI’ 17: persiste l’instabilita’ sulla Toscana e sulle regioni settentrionali, con nuvolosita’ abbondante e piogge sparse a ridosso di monti e colline. Piu’ stabile e con ampie aperture sul resto del Paese. Venti ancora meridionali e temperature ancora in aumento al centro-sud. Mari generalmente mossi. VENERDI’ 18SABATO 19: un po’ di variabilita’, specie per venerdi’, ma con tempo che andra’ via via migliorando nella giornata di sabato.