Previsioni Meteo Toscana: in arrivo il peggioramento

MeteoWeb

Prevista pioggia in Toscana, forti temporali nella giornata di venerdì

Previsioni meteo per la Toscana fornite dal Lamma: DOMANI Nuvoloso sulle province di Lucca e Massa Carrara con possibili deboli precipitazioni a ridosso delle Apuane e dell’Appennino; poco nuvoloso o velato sul resto della regione, con sviluppo di nubi cumuliformi in prossimita’ del Monte Amiata associate a rovesci pomeridiani. In serata ulteriore aumento della nuvolosita’ a partire da ovest con possibili precipitazioni, anche a carattere di rovescio o temporale, in Arcipelago e lungo il litorale centrale e settentrionale. Venti: da ovest sud-ovest, deboli nell’interno e costa meridionale, moderati con rinforzi fino a forti a nord di Livorno e sull’Arcipelago settentrionale (Gorgona). Mari: molto mossi a nord di Livorno, da poco mossi a mossi altrove. Temperature: in ulteriore lieve calo. VENERDI’ Peggioramento con cielo molto nuvoloso e precipitazioni diffuse; le precipitazioni sono attese a prevalente carattere temporalesco, e potranno risultare anche forti e localmente persistenti in particolare lungo la fascia costiera. Venti: in prevalenza sud occidentali, deboli sulle zone interne, moderati o forti lungo la costa e in Arcipelago. Mari: generalmente mossi. Temperature: massime in ulteriore calo.

TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI

SABATO 5/9: variabile con ancora possibilita’ nel primo mattino di residui temporali, anche intensi, sulle province di Grosseto, Siena e Arezzo, e locali rovesci sparsi altrove; tendenza al miglioramento dal pomeriggio con schiarite sulla costa. Venti: occidentali, deboli o moderati nell’interno, fino a forti sulla costa centro-settentrionale. Mari: molto mossi a nord dell’Elba, poco mossi i bacini meridionali. Temperature: pressoche’ stazionarie. DOMENICA 6: nuvolosita’ variabile con possibili schiarite soprattutto sulla costa e locali addensamenti pomeridiani sulle zone interne associati a possibili locali brevi rovesci. Venti: deboli di direzione variabile. Mari: mossi in attenuazione. Temperature: stazionarie o in lieve ulteriore calo.