Schumacher, i medici: pesa 45 kg, “i progressi sono dolorosamente lenti”

MeteoWeb

Schumacher  è in lotta per la vita dal 29 dicembre 2013 a seguito di una rovinosa caduta sugli sci

Michael Schumacher peserebbe 45 kg, “i progressi sono dolorosamente lenti e non si intravedono miracoli all`orizzonte”. Lo scrive il Daily Express che fa parlare una fonte vicina alla famiglia Schumacher, l’ex pilota di Formula 1 in lotta per la vita dal 29 dicembre 2013 a seguito di una rovinosa caduta sugli sci. Secondo il giornale il sette volte campione del mondo peserebbe 25 kg in meno rispetto al periodo precedente l’incidente “è ancora incapace di parlare e di camminare e ha una coscienza molto limitata dell`ambiente che lo circonda”.
Attualmente sta trascorrendo la sua convalescenza nella casa di Gland, in Svizzera seguito da una equipe di 15 professionisti coordinata dal professor Richard Frackowiak. Secondo il dottor Francois Payen che ha avuto in cura Schumacher per circa sei mesi presso l`ospedale di Grenoble, serviranno almeno tre anni per vedere qualche miglioramento.