Terremoto 4.7 negli USA: continua “l’insolito” sciame sismico del Nevada

/
MeteoWeb

Ancora una scossa di terremoto nel cuore degli USA: magnitudo 4.7 nel nord/ovest del Nevada, vicino ai confini con Oregon e California, in una zona in cui da mesi insiste uno sciame sismico particolarmente “insolito”, così come definito dagli esperti, e iniziato nel luglio 2014. Nelle tre ore successive alla scossa, di oggi pomeriggio, si sono verificate altre cinque scosse superiori a magnitudo 2. Il sisma s’è prodotto a circa 9km di profondità ed è stato distintamente avvertito dalla popolazione, ma senza provocare danni.