Accadde oggi: nel 1989 un terribile terremoto in California

MeteoWeb

Risale a 26 anni fa uno dei più terribili e devastanti terremoti che hanno colpito la California

Era il 17 ottobre 1898 quando la Baia di San Francisco, in California, venne scossa da un terribile terremoto. Si è trattato di un evento sismico particolarmente violento che arrivò ad avere un’intensità pari al IX grado della Scala Mercalli, la cui potenza è considerata distruttiva, ed ebbe una durata di 15 secondi.

Collapsed FreewayL’epicentro del sisma è stato registrato nel Parco Statale della Foresta di Nisene Marks, nella Contea di Santa Cruz, un’area fortunatamente spopolata delle omonime montagne. Il terremoto di Loma Pietra, come è stato denominato, ha avuto un primato tutto moderno: è stato il primo sisma ad essere trasmesso in diretta televisiva, dato che si è verificato proprio durante il warm-up per la terza partita di World Series, ovvero le finali del campionato professionistico di baseball americano.

terremotoIl bilancio è stato tremendo: 63 morti, 3.757 feriti e circa 10.000 sfollati, oltre agli ingenti danni ad edifici e infrastrutture. Il sisma ha provocato gravi danni in tutta l’area della Baia di San Francisco, soprattutto nelle città di San Francisco e Oakland, ma anche in molte altre cittadine più piccole: di migliaia di case non è rimasto nulla, se non mucchi di detriti; in numerose zone il terreno ha subito delle enorme fratture a causa del movimento della crosta terrestre; diversi ponti e viadotti si sono spezzati o nel migliore dei casi hanno subito gravi lesioni, come è accaduto per il Bay Bridge.

25 Years Since The Bay Area Earthquake: Then And NowPurtroppo non è stato né il primo né l’ultimo evento sismico ad aver colpito quest’area, una delle più soggette a terremoti. E nonostante si fosse preparati a situazioni simili i danni sono stati innumerevoli e le vittime inevitabili.