Acqua alta a Venezia: domani punta massima di marea a 110 cm, 115 giovedì

MeteoWeb

Torna l’acqua alta a Venezia domani previsto picco di marea a 110 cm, con probabile l’allagamento di una superficie di circa il 12% della viabilità pedonale della città

Il centro previsioni e segnalazioni maree di Venezia ha previsto due punte di marea molto sostenuta: domani alle 11.45 una punta massima di marea di 110 centimetri, e dopodomani alle 12.10 una punta massima di 115 centimetri. All’origine della previsione, l’evolversi di una situazione meteomarina che vede il formarsi sul Mediterraneo di centri di bassa pressione, che provocano da giorni un costante innalzamento del livello dell’Adriatico in coincidenza con una fase di sizigia per il novilunio e massime di marea astronomica sui 70 cm.

Dalla notte, l’arrivo di impulsi perturbati sta provocando pioggia su tutta l’Italia centro-settentrionale e venti di scirocco sull’Adriatico, con intensità sui 30-35 km orari. Il Centro Maree ritiene opportuno ricordare che un’alta marea di 110 cm comporta l’allagamento di una superficie di circa il 12% della viabilità pedonale della città, con un livello variante da pochi millimetri a una media sui 30 cm in Piazza San Marco, l’area più bassa della città.