Aereo civile si schianta nel Sinai: i piloti lamentavano problemi al motore

MeteoWeb

I piloti lamentavano da alcuni giorni dei problemi di avviamento a uno dei motori

I piloti dell’Airbus russo schiantatosi nel Sinai lamentavano da alcuni giorni dei problemi di avviamento a uno dei motori. Lo riporta l’agenzia Ria Novosti citando una fonte dell’aeroporto di Sharm el-Sheikh, da cui l’aereo e’ decollato stamane prima della tragedia. Secondo la compagnia Kogalymavia, che dal 2012 opera con il marchio Metrojet, il comandante, Valeri Nemov, era molto esperto e aveva alle spalle oltre 12.000 ore di volo.