Allerta Meteo, avviso pesantissimo della protezione civile per domani: piogge alluvionali al Sud [MAPPE]

MeteoWeb

Sulla base delle previsioni, la Protezione Civile d’intesa con le Regioni coinvolte ha emesso una nuova allerta meteo

La protezione civile ha pubblicato i consueti bollettini di vigilanza meteorologica nazionale e di criticità idrogeologica per le prossime ore: le previsioni del Centro Funzionale Centrale – Settore Meteo confermano la grande preoccupazione per le prossime ore e soprattutto per la giornata di domani, giovedì 22 ottobre, con criticità rossa nella Puglia meridionale, arancione in Basilicata, Calabria, Sicilia settentrionale e zone interne della Campania. Attese piogge torrenziali soprattutto in Calabria, Basilicata e Puglia. Ecco i bollettini:

21 ottobreIL BOLLETTINO PER OGGI, MERCOLEDI’ 21 OTTOBRE:

Precipitazioni:
– diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui settori settentrionali della Sicilia, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati;
– da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Sardegna, resto della Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia centro-meridionale e Campania meridionale, con quantitativi cumulati moderati;
– da isolate a sparse, localmente anche a carattere di rovescio o temporale, su resto di Campania e Puglia, Molise e settori meridionali di Lazio ed Abruzzo, con quantitativi cumulati deboli.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: forti settentrionali su Liguria e Sardegna; localmente forti dai quadranti settentrionali su Golfo di Trieste, Toscana e Campania, in estensione alla Calabria, specie settori ionici; tendenti a forti occidentali sulla Sicilia.
Mari: tendenti a molto mossi tutti i bacini occidentali e lo Ionio, fino ad agitato il Mar di Sardegna, in estensione allo Stretto di Sicilia.

22 ottobreIL BOLLETTINO PER DOMANI, GIOVEDI’ 22 OTTOBRE:

Precipitazioni:
– da sparse a diffuse, anche carattere di rovescio o temporale, su Calabria, Basilicata ionica e Puglia centro-meridionale, con quantitativi cumulati da moderati ad elevati, fino a puntualmente molto elevati sulla Calabria ionica e sulla Puglia meridionale;
– sparse, anche a carattere di rovescio o temporale, sui Sicilia settentrionale, Campania meridionale, resto della Basilicata e Puglia centrale, con quantitativi cumulati generalmente moderati;
– da isolate a sparse al mattino, anche a carattere di rovescio o temporale, sulla Sardegna centro-meridionale, sulle restanti zone di Sicilia, Campania e Puglia e su Lazio meridionale e Molise, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: in generale calo nei valori massimi sulle regioni meridionali, localmente anche sensibile.
Venti: forti dai quadranti settentrionali sulle regioni centro-meridionali e sull’alto versante adriatico e Liguria, con rinforzi di burrasca su isole maggiori, Toscana, alto Lazio, Campania, settori adriatici centro-meridionali e settori ionici peninsulari.
Mari: da molto mossi ad agitati tutti i bacini centro-meridionali; localmente molto mossi i bacini settentrionali.

23 ottobreIL BOLLETTINO PER DOPODOMANI, VENERDI’ 23 OTTOBRE:

Precipitazioni: da isolate a sparse al mattino, anche a carattere di rovescio o temporale, su Puglia meridionale, settori ionici di Basilicata e Calabria e sulla Sicilia settentrionale, con quantitativi cumulati deboli o puntualmente moderati.
Visibilità: nessun fenomeno significativo.
Temperature: senza variazioni di rilievo.
Venti: localmente forti dai quadranti settentrionali su tutte le regioni centro-meridionali, con rinforzi di burrasca fino a burrasca forte al meridione, in particolare su Puglia e zone ioniche.
Mari: agitati i bacini meridionali, fino a localmente molto agitato lo Ionio; molto mossi i bacini centrali, agitati la mattina i mari prospicenti la Sardegna.