Allerta Meteo Sardegna: il centro del ciclone al largo della costa occidentale

MeteoWeb

Il centro del ciclone risulta posizionato leggermente a largo della costa Ovest della Sardegna

Il centro del ciclone è leggermente a largo della costa ovest della Sardegna, mentre un fronte molto attivo attraversa il centro-nord dell’isola, portando piogge intense, anche sulla Gallura: è questo il quadro dell’ultimo bollettino della protezione civile regionale. Il settore meteo dell’Arpas, infatti, ha comunicato: “Il centro del ciclone risulta posizionato leggermente a largo della costa Ovest della Sardegna. Attorno al minimo si avvolge un fronte molto attivo che attraversa la Sardegna centro-settentrionale portando precipitazioni intense e causando forte instabilità anche sulla Gallura”. E “tale instabilità dovrebbe persistere nel corso delle prossime ore lungo tutta la costa nord-orientale”. Riguardo alle intensità delle piogge, la rete che monitora la situazione idropluviometrica registra i valori più elevati nelle stazioni ubicate nella Sardegna nord-orientale, in particolare, la stazione di Siniscola con 13.4 millimetri; la stazione di Monte Petrosu con 12.2 millimetri e la stazione di Orosei con 8.2 millimetri. Nella Sardegna sud-occidentale si segnalano 8.2 millimetri nella stazione di Campanasissa. Nelle ultime tre ore sono state registrati alcuni picchi significativi di pioggia: a Isca Rena con 28.0 millimetri; Campuomu con 21.6 millimetri, Badde Urbara 21.4 millimetri; Monte Petrosu con 20.6 millimetri; Siniscola con 19.8 millimetri; Campanasissa con 18.8 millimetri. Per quanto riguarda i corsi d’acqua monitorati, “i livelli non hanno subito variazioni degne di interesse” e “i gestori degli invasi non hanno finora segnalato manovre di rilascio. Tuttavia gli stessi non hanno escluso eventuali manovre nelle prossime ore”.