Alluvione Benevento: si lavora senza sosta per la rimozione del fango

MeteoWeb

Le idrovore della Protezione Civile e dell’Esercito sono in piena attività a Benevento

A Benevento continuano senza sosta gli interventi la rimozione del fango da abitazioni e attivita’ commerciali, soprattutto nella zona Ponticelli, in localita’ Pantano e via Cosimo Nuzzolo, che sono le piu’ colpite. Le idrovore della Protezione Civile e dell’Esercito stanno continuando ad operare a Pantano e nella zona Industriale Asi di Ponte Valentino dove e’ ancora presente una gran quantita’ di acqua e di detriti che hanno messo in ginocchio le aziende. Due motopompe sono state messe a disposizione della Croce Rossa e sono al lavoro in via Ponticelli e Cupa Santa Lucia per liberare dall’acqua abitazioni private e attivita’ commerciali. Molte altre sono in azione gia’ da ieri nelle zone piu’ colpite. Alcuni gruppi elettrogeni, messi a disposizione dall’Enel, stanno invece per essere portati in contrada Pantano e via Nuzzolo. Occupati da acqua e detriti anche il “Palaparente” ed il campo rugby di via Compagna. La priorita’ – afferma l’amministrazione comunale – e’ quella di svuotare nel piu’ breve tempo possibile le strutture ancora allagate. Tutte le segnalazioni di interventi urgenti da effettuare possono essere indirizzate al Centro operativo comunale e ai punti di coordinamento che sono operativi sia a contrada Pantano, dove l’area di ammassamento e’ presidiata dalla Croce Rossa, sia a via Cosimo Nuzzolo, nei pressi del Pala Adua, e a Ponticelli.