Alluvione Genova, iniziative per il 1° anniversario

MeteoWeb

Pulizia dei tombini ed altre iniziative per salvaguardare la città di Genova: è l’attività del centro pastorale giovanile della diocesi che vuole ricordare così il disastro provocato dalla recente alluvione

Il centro di pastorale giovanile della diocesi di Genova ha promosso il servizio di pulizia dei tombini vicino al Bisagno per ricordare l’alluvione che ha colpito il capoluogo il 9 e il 10 ottobre dello scorso anno. I responsabili della pastorale giovanile diocesana, in un messaggio inviato nella newsletter settimanale indirizzato a tutti gli iscritti, ricorda che “la notte fra il 9 e il 10 ottobre 2014 la citta’ fu colpita da una tremenda alluvione”. Pertanto, “nel ricordo di quel giorno, la mattina di sabato 10 ottobre, dalle ore 9.30, nella zona di Corso Galliera (a Marassi, lungo il Bisagno) vorremmo impegnarci in un servizio di pulizia della nostra citta’, in particolare in prossimita’ dei tombini o di grate di raccolta delle acque”. Un appuntamento che, spiegano gli organizzatori, “ci sembra un dovere”. Gli interessati possono scrivere all’indirizzo csmatteo@centrosanmatteo.org o consultare il sito centrosanmatteo.org. La Chiesa genovese ricordera’ l’anniversario dell’alluvione anche con una messa che sara’ celebrata sabato prossimo alle 18 nella chiesa dei Diecimila Martiri Crocifissi (Via Canevari) da mons. Marco Doldi, vicario generale della diocesi.