Alluvione Olbia: la procura di Tempio Pausania apre un’inchiesta sul ponte

MeteoWeb

Aperta un’inchiesta sull’alluvione che, nella giornata di ieri, ha causato allagamenti e danni a Olbia

La procura della Repubblica di Tempio Pausania ha aperto un’inchiesta sull’alluvione che, nella giornata di ieri, ha causato allagamenti e danni a Olbia. In particolare, stando a quanto si apprende, sarebbe stato aperto un fascicolo riguardante la vicenda del ripristino del ponte sul rio Siligheddu, gia’ danneggiato durante il passaggio del ciclone del 2013 e ripristinato, con 80.000 euro di fondi straordinari della protezione civile. Il ponte a tre arcate, una sorta di tappo che ostacolava il regolare deflusso delle acque, e’ stato demolito parzialmente ieri su decisione del sindaco di Olbia che si e’ avvalso dell’articolo 54 del Tuec (testo unico enti locali) utilizzato per affrontare situazioni di emergenza e pericolo per l’incolumita’ della cittadinanza.