Alluvione tra Lazio e Abruzzo, è allarme: aperta la diga del Fucino, Liri e Fibreno rischiano di straripare

MeteoWeb

Alluvione tra Lazio e Abruzzo: aperta la diga del Fucino

Situazione sempre più preoccupante a causa del maltempo con piogge torrenziali tra Lazio e Abruzzo: nella notte si verificheranno allagamenti nella zona di Sora ed Isola del Liri a causa dell’apertura della diga del Fucino, ormai al limite.  La massa d’acqua dovrebbe causare lo straripamento del fiume Liri e probabilmente anche del Fibreno. Il sindaco di Sora, con un’ordinanza straordinaria, ha deciso di chiudere le scuole per la giornata di domani. Consigliata massima cautela e, soprattutto, di muoversi soltanto se indispensabile. Per monitorare la situazione in tempo reale, ecco le pagine del nowcasting: