Ambiente: il “punteruolo rosso” attacca anche le palme di Livorno

MeteoWeb

La prima segnalazione della presenza del punteruolo rosso a Livorno da parte del Corpo Forestale risale al gennaio del 2014

Il servizio fitosanitario della Toscana ha accertato in questi giorni a Livorno – tra i quartieri Ardenza, Monterotondo e il centro -, una decina di nuovi attacchi del punteruolo rosso, l’insetto ‘killer’ delle palme, responsabile della morte di migliaia di piante sia in Toscana che nel resto del Paese. “I nuovi attacchi dell’insetto – si spiega in un comunicato del Corpo Forestale di Livorno – che colpisce soprattutto la palma delle Canarie e, in seconda battuta, anche altre specie di palme, hanno colpito palme distribuite in molte zone della citta’, sia in giardini privati che in parchi pubblici. Da cio’ si puo’ desumere che sia in corso un consistente aumento di popolazione dell’insetto, con ripercussioni che potranno essere gravi su verde pubblico e privato dove siano presenti palme”. La prima segnalazione della presenza del punteruolo rosso a Livorno da parte del Corpo Forestale risale al gennaio del 2014, quando fu colpita una pianta nel giardino del liceo Cecioni che fu abbattuta secondo il protocollo previsto.