Farnesina, ministro Gentiloni: ricerca e scienza fondamentali nelle relazioni internazionali

MeteoWeb

“Come Farnesina cerchiamo di attribuire un particolare impegno all’attività della diplomazia scientifica nelle aree al centro della nostra attività diplomatica”

“La ricerca e la scienza rivestono un ruolo fondamentale nelle relazioni internazionali,” dichiara il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni inaugurando questa mattina alla Farnesina la riunione degli addetti scientifici. “Come Farnesina cerchiamo di attribuire un particolare impegno all’attivita’ della diplomazia scientifica nelle aree al centro della nostra attivita’ diplomatica”.

“Quest’anno si svolgono due appuntamenti centrali per il destino del pianeta “e che hanno nel rapporto con la scienza il loro fondamento: la Conferenza sul clima di Parigi ed Expo. Quando noi rivendichiamo il fatto che il nostro paese e’ una grande potenza sul piano culturale, dobbiamo abituarci a considerarlo tale non soltanto per quanto riguarda la cultura intesa come patrimonio ed eredita’ del passato, ma anche per quanto riguarda il futuro. Siamo in condizioni di svolgere un ruolo all’altezza di quello svolto sul piano culturale e storico, ma serve un atteggiamento piu’ aperto e un approccio culturale diverso da quello del passato”, ha aggiunto il ministro.