Festival della Meteorologia: a Rovereto il gotha delle scienze dell’atmosfera. Via ai lavori [FOTO LIVE]

    /
    MeteoWeb

    E’ iniziato stamattina a Rovereto il primo Festival della Meteorologia italiano

    Alle ore 09:00 di stamattina, sotto la pioggia e al freddo di Rovereto sono iniziate tutte le attività del primo Festival della Meteorologia italiano, con l’apertura dei lavori, i saluti istituzionali, la presenza del Rettore dell’Università di Trento Paolo Collini che ha esaltato l’occasione di un evento simile dedicato alla meteorologia, il primo in Italia, e del Coordinatore scientifico del Festival, Dino Zardi.

    festivalmeteorologia rovereto (1)Alla prima sessione stanno relazionando il Colonnello Carmelo Gambuzza, Capo Ufficio I – Reparto per la Meteorologia del Comando Squadra Aerea dell’Aeronautica Militare, che ha spiegato missione, struttura e prospettive del Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare. Successivamente è intervenuto il prof. Stefano Tibaldi, Past President dell’Associazione delle Asso Arpa, le Agenzie regionali e provinciali per la protezione ambientale. Infine tocca al prof. Bernardo de Bernardinis, Presidente dell’ISPRA che sta spiegando il ruolo della meteorologia nei servizi di tutela dell’ambiente.

    Contestualmente, sono operativi i padiglioni per gli enti, le aziende e le associazioni, sono iniziati i laboratori didattici previsti dal programma ed è molto affascinante la mostra fotografica “Cronaca Bianca”, con le foto della storica nevicata del 1986 quando a Trento caddero 146cm di neve.