Gli 80km di desolazione lasciati dall’uragano Patricia nel cuore del Messico [FOTO]

    /
    MeteoWeb

    Uragano Patricia, la devastazione nel cuore del Messico

    Il super-uragano Patricia in meno di un giorno ha attraversato il territorio messicano fortunatamente senza provocare vittime ne’ feriti, ma per capire l’entità degli allarmi della vigilia basterebbe attraversare l’entroterra del Paese per giudicare gli effetti del passaggio della tempesta su un territorio tropicale, dalla vegetazione lussureggiante, adesso letteralmente stravolto. “Adesso sembra tutto asciutto, è come entrare in un mondo diverso o in un altro periodo dell’anno” ha spiegato un funzionario del Segretario delle Comunicazioni e dei Trasporti, Alberto Garcia Sanchez. Tra le città di Puerto Vallarta e Melaque, nella zona confinante a nord con lo stato di Nayarit e a sud di Colima, la desolazione è totale. Sono 80 chilometri di distruzione, fortunatamente in un’area in cui non esistono abitazioni. “La tempesta ha distrutto tutto, qui i venti hanno soffiato ad oltre 300km/h, con raffiche incredibili”.