Il fisico Claudio Pellegrini riceve negli USA il premio “Enrico Fermi Award”

MeteoWeb

Un pioniere della ricerca che ha contribuito all’ingresso in una nuova era della scienza: con questa motivazione viene premiato a Washington il fisico italiano Claudio Pellegrini, insignito dell’Enrico Fermi Award, uno dei piu’ prestigiosi riconoscimenti scientifici conferiti dall’amministrazione americana. Nel corso della cerimonia – nel quartier generale del Dipartimento all’energia – premiato anche Charles Shank, scienziato dell’Howard Hughes Medical Institute e del Lawrence Berkeley National Laboratory. L’Enrico Fermi Award e’ stato assegnato nel giugno scorso allo scienziato italiano soprattutto per i suoi studi pionieristici sulla tecnologia dei laser a elettroni liberi (FEL), un nuovo schema di generazione di raggi X che converte parte dell’energia dei fasci di elettroni accelerati in radiazione elettromagnetica. Pellegrini lavora da anni negli Stati Uniti, presso i Laboratori Nazionali dell’Acceleratore Slac e all’Universita’ della California di Los Angeles (Ucla). “E’ veramente un grande onore – aveva commentato Pellegrini quando gli fu annunciata la consegna del premio – ricevere questo riconoscimento. Ho da poco compiuto 80 anni e questo e’ un meraviglioso, quanto inatteso, regalo di compleanno”. Laureatosi all’Universita’ La Sapienza di Roma, Pellegrini ha iniziato la sua carriera nei Laboratori Nazionali di Frascati dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare.