L’uragano Patricia ha raggiunto il Messico: “landfall” in atto, “è violentissimo”

MeteoWeb

L’uragano Patricia, ritenuto il piu’ forte della storia, ha toccato la costa del Pacifico in Messico al confine degli Stati di Colima e Jalisco. Lo scrivono i media messicani e statunitensi online. “A partire da questo momento possiamo stimare che tra due o tre ore l’intero fronte dell’uragano, che e’ la parte piu’ pericolosa, sara’ sulla terra ferma, seguito dall’occhio del ciclone“, ha detto Alberto Hernandez Unzon, responsabile del Servizio Meteo nazionale messicano, a Radio Formula, come scrive El Universal online. L’uragano Patricia, raggiungendo le coste occidentali del Messico, ha leggermente perso potenza, secondo il National Hurricane Center (Nhc) Usa: con venti di circa 305 chilometri orari, con punte di 380, invece dei 320 previsti.