Maltempo: 30 persone evacuate nell’isernino per una frana

MeteoWeb

Il Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica si e’ riunito per fare il punto in Prefettura a Isernia per gestire l’emergenza provocata dal Maltempo a Sesto Campano (Isernia) con una frana che paralizza la statale 85 e la parte bassa del paese in localita’ Taverna. La frana e’ stata provocata dalla violenza dell’acqua che ha distrutto la rete fognaria che serve la parte alta del paese. Oltre ai molti metri cubi di fango e pietre che si sono riversate su case, attivita’ commerciali e Statale, ora c’e’ un masso che potrebbe staccarsi dal costone roccioso e finire a valle travolgendo tutto. Per questo il sindaco di Sesto Campano ha disposto l’evacuazione di 17 famiglie, per un totale di 30 persone e non 60 come in un primo tempo si era ipotizzato. La Protezione Civile sta trasferendo gli sfollati in un hotel di Venafro (Isernia) dove resteranno fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. Il comune dovra’ effettuare, in tempi breve, i lavori. Chiusa dall’Anas, a tempo indeterminato, la Statale 85 che collega Molise e Campania, anche la riapertura della strada e’ condizionata dai tempi che gli interventi per la messa in sicurezza richiederanno. Il traffico e’ deviato sulla Casilina 6 Dir.