Maltempo Agrigento: alberi caduti, allagamenti e scuole chiuse

MeteoWeb

Sono intasate le linee telefoniche dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento

Alberi sradicati e abbattuti sulle strade, soprattutto lungo la statale 189, la Agrigento-Palermo; esercizi commerciali allagati a Ribera (Ag) e a Siculiana (Ag). Sono intasate le linee telefoniche dei vigili del fuoco del comando provinciale di Agrigento: decine le richieste di soccorso che arrivano da ogni parte dell’Agrigentino, colpito da forti raffiche di vento e temporali. Ieri sera, in via precauzionale, i sindaci di Agrigento, Sciacca, Raffadali, Grotte, Racalmuto, Aragona, Favara e Canicatti’ hanno firmato le ordinanze per stabilire la chiusura di tutte le scuole. A causa dell’allarme rosso della Protezione civile, per rischi idrogeologici, il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, ha stabilito anche il divieto di transito veicolare e pedonale nelle zone gia’ precedentemente interessate da allagamenti o esondazioni con particolare riguardo al Villaggio Mose’ (via dei Fiumi), San Leone (adiacenze sponde foce fiume Akragas), fiume Naro, fiume Ipsas.