Maltempo Agrigento: vento forte a Licata, danni e scuole chiuse

MeteoWeb

Il forte vento ha abbattuto alberi in via Principe di Napoli e in salita Santo Antonino dove la strada è bloccata

Alberi abbattuti, tunnel delle serre spianati e tetti di case scoperchiati stamani alle 7,45 su Licata (Ag). Gravi danni sia nel centro che nelle periferie. Al Villaggio agricolo e al Villaggio dei fiori sono stati scoperchiati numerosi immobili, ma sono cadute anche serbatoi dai tetti. In via Colombo, sradicate le tegole che sono finite sulle auto posteggiate lungo il ciglio della strada. Il forte vento ha abbattuto alberi in via Principe di Napoli e in salita Santo Antonino dove la strada e’ bloccata. Chiuse, questa mattina, tutte le scuole della citta’. La guardia costiera ha gia’ recuperato diverse barche a vela che a causa del vento sono state spinte fuori dal porticciolo. Non ci sono dispersi.

Danni anche a Palermo e provincia: box e abitazioni e case allagate lungo le strade trasformate in fiumi dopo il violento temporale di stanotte. Decine e decine gli interventi dei vigili del fuoco. Numerosi gli alberi sradicati e finiti sulla sede stradale; un ponteggio divelto dal forte vento, cornicioni caduti e auto rimaste impantanate nei sottopassi. In via Catania, nel capoluogo siciliano, e’ crollato parte di un ponteggio di una ditta che stava eseguendo dei lavori di manutenzione in un palazzo.