Maltempo Campania: Anas al lavoro per ripristinare la viabilità

MeteoWeb

Permangono i disagi ed alcune chiusure provvisorie lungo le strade della Campania

A seguito del violentissimo nubifragio che a partire dalla tarda serata di ieri e fino alle prime ore di questa mattina si e’ abbattuto sulla Campania, in particolare nell’area del beneventano, permangono i disagi ed alcune chiusure provvisorie lungo alcuni tratti delle strade statali 372 “Telesina” ed 87 “Sannitica”. Alle ore 18.00 presso la Prefettura di Benevento si terra’ un incontro alla presenza del Prefetto, dell’Autorita’ di Bacino, di Anas e di tutti gli Enti Locali territorialmente coinvolti finalizzato a concordare un piano d’azione per la risoluzione dei problemi causati dai fenomeni di franamento e di dissesto idrogeologico verificatosi. Anas, oltre ad intervenire sulle strade di propria competenza con uomini e mezzi propri, coadiuvati dalle imprese di pronto intervento, sta fornendo – gia’ dalle primissime ore di questa mattina – e continuera’ a fornire il massimo supporto a tutte le Forze dell’Ordine, in particolare ai Vigili del Fuoco nel centro abitato di Benevento, dove ha gia’ messo a disposizione 4 idrovore con 2 generatori da 100 kw. Per quanto attiene alla situazione delle statali beneventane colpite dal nubifragio, nel dettaglio, si evidenzia che lungo la strada statale 87 “Sannitica”, al km 83,000 circa, si sono verificati notevoli smottamenti a monte del corpo stradale della statale. Gli smottamenti hanno trascinato enormi quantita’ di fango, detriti ed alberi di alto fusto che hanno provocato ingenti danni al piano viabile, impedendo la transitabilita’ del tratto stradale tra Torrecuso e Fragneto Monforte, dove – proprio per la giornata di oggi – era prevista la riapertura del tratto interessato dai lavori di manutenzione straordinaria di un attraversamento ubicato al km 81,500. Il materiale trasportato ha eroso per circa 250 metri il lato sinistro della statale travolgendo le opere idrauliche e di protezione e scalzando le barriere stradali di monte, centrali e laterali. Attualmente, grazie all’intervento di Anas, viene comunque garantito il transito ai soli mezzi di soccorso. Anche lungo la statale 372 “Telesina” l’interruzione della regolare circolazione e’ stata causata dalle enormi quantita’ di materiale (detriti e fango) caduti dal versante lato monte, che si sono riversati sulla strada statale, in particolare tra il km 45,500 e il km 53,000 e tra il 60,550 e il km 67,000, tra i territori comunali di Solopaca e Paupisi; grazie al lavoro di Anas, della Polizia Stradale e delle Forze dell’Ordine impegnate – non appena saranno completate le operazioni, salvo condizioni meteorologiche nuovamente avverse – sara’ possibile procedere, in serata, ad effettuare una parziale riapertura di alcuni tratti di statale citati. Interventi anche lungo la strada statale 90/bis “delle Puglie”, dove uomini e mezzi di Anas stanno operando per coadiuvare i Vigili del Fuoco nella zona industriale ‘ponte Valentino’; qui i disagi si registrano lungo l’intero tratto da Benevento Est a Savignano Irpino (innesto SS90).