Maltempo: i dispersi di Viareggio non sono dentro il peschereccio

MeteoWeb

Ispezionato il peschereccio affondato, nessuna traccia dei dispersi

Nessuna presenza dentro il peschereccio dei due cugini dispersi in mare a Viareggio, Fabrizio Simonetti, 52 anni e Nello Simonetti, 48 anni. E’ quanto risulta dopo le immersioni da parte dei sommozzatori dei vigili del fuoco effettuate nel pomeriggio, per verificare se i due pescatori fossero rimasti bloccati nell’imbarcazione affondata, che ora si trova a 18 metri di profondita’, a cinque miglia davanti al porto di Viareggio. Recuperati, invece, oggi alcuni oggetti personali dei pescatori e anche le reti da pesca. Reperti che si trovano presso la capitaneria di porto dove per tutta la giornata ci sono stati i parenti per avere notizie. Le immersioni da parte dei vigili del fuoco proseguiranno domani mattina mentre stanotte le motovedette della capitaneria proseguiranno le ricerche in mare. Inoltre sabato e domenica le ricerche andranno avanti. Una priorita’, fanno sapere dalla capitaneria, e’ il recupero del peschereccio, sia per la sicurezza in mare, sia per avere un quadro piu’ chiaro di quello che puo’ essere accaduto mercoledi’ scorso.