Maltempo in Campania, gravi danni nell’agro sarnese

MeteoWeb

“Nell’ agro sarnese le violenti piogge hanno provocato gravissimi danni alle colture in pieno campo. A finire sott’acqua, decine di ettari di cipollotto e finocchio appena trapiantati, andati completamente persi”. Lo afferma la Coldiretti Salerno che fa la conta dei danni in provincia a causa del maltempo. “Danni piu’ contenuti – aggiunge la Coldiretti – si registrano nella Piana del Sele e nel Cilento dove si sono verificati piccoli allagamenti e smottamenti in aree rurali. I problemi maggiori nelle zone di Cioffi a Eboli e Santa Lucia a Battipaglia ma per fortuna gli impianti idrovori del Consorzio di Bonifica Destra Sele hanno retto”. “Particolarmente grave e’ la situazione a carico del comparto orticolo – dice il direttore di Coldiretti Salerno, Salvatore Loffreda – dove in questo periodo erano stati appena trapiantati gli ortaggi autunno vernini, spazzati via dalla violenza delle acque. Decine di ettari sono stati allagati con la distruzione di tutti i seminativi. In alcune zone dell’entroterra cilentano invece, gli imprenditori agricoli denunciano strade dissestate, canali di scolo in crisi di deflusso e terreni allagati in alcuni punti con il rischio di fenomeni di marciume. E’ presto per fare la conta dei danni ma anche la provincia di Salerno ha risentito fortemente del maltempo”.