Maltempo in Campania: tornano a casa le 300 persone evacuate nel salernitano

MeteoWeb

L’ondata di Maltempo che ha colpito il Salernitano e’ andata scemando con il trascorrere delle ore. I vigili del fuoco nell’arco delle 24 ore hanno risposto ad oltre un centinaio di segnalazioni, quasi tutte dall’Agro Nocerino-Sarnese. Uno dei comuni piu’ colpiti dalle violenti piogge e’ stato quello di Scafati. A Nocera Inferiore le trecento persone che erano state fatte allontanare dalle proprie abitazione, in via precauzionale, possono rientrare nelle proprie case. “E’ appena arrivata – spiega il sindaco di Nocera Inferiore, Manlio Torquato – la comunicazione dalla regione di declassamento del rischio a fase di preallarme. Nel comune, comunque – rimarca il primo cittadino – la situazione e’ rientrata gradualmente e non si registrano alberi abbattuti in citta’, grazie anche alla diffusa potatura avvenuta in estate”. A Sarno domani riapriranno le scuole chiuse ieri. I vigili hanno smaltito tutti gli interventi necessari che hanno riguardato soprattutto garage, abitazioni e negozi allagati, alberi abbattuti e lamiere divelte. La zona meno colpita – hanno detto i vigili del Fuoco, in base alle segnalazioni arrivate – e’ stata il Cilento