Maltempo Puglia: nel foggiano “la criticità sta rientrando”

MeteoWeb

Le piogge intense hanno interessato per tutta la notte i territori del foggiano

“La criticita’ per fortuna sta rientrando anche se stiamo seguendo costantemente l’evolversi della situazione nei territori della Capitanata e siamo in continuo contatto sia con la sala operativa della Protezione civile che con i luoghi maggiormente colpiti dalle piogge di queste ultime ore”. Lo affermano in una nota il vicepresidente della Regione Puglia, con delega alla Protezione civile, Antonio Nunziante e il presidente del comitato regionale della Protezione civile, Ruggero Mennea, in relazione alle piogge intense che hanno interessato per tutta la notte i territori del foggiano. “La Protezione civile continua a monitorare attentamente anche i corsi d’acqua – e’ detto in una nota – in particolare quello del Cervaro (in localita’ Incoronata) che ha esondato senza danni cosi’ come ci hanno segnalato i volontari che si trovano sul posto”. “Il nostro coordinamento – prosegue la nota – si e’ attivato gia’ nella nottata in sintonia con la Prefettura, i Vigili del fuoco, i sindaci e i tanti volontari che come sempre costituiscono la spina dorsale del sistema della Protezione civile e ai quali va il nostro affettuosissimo ringraziamento. Siamo comunque in attesa di comunicazioni dai sindaci dei comuni colpiti dall’ondata di maltempo del sub Appennino dauno, di Foggia e di Manfredonia per poter avviare una prima valutazione dei danni”. La Protezione civile intanto informa – riferisce la nota – che la viabilita’ statale, provinciale e comunale e’ ancora interessata da colate di fango mentre la citta’ di Biccari ha aperto il Coc (centro operativo comunale), cosi’ come Deliceto, Troia e, a breve, anche Orsara di Puglia dove sono stati rilevati problemi di acqua potabile, gia’ pero’ in via di risoluzione. Il sindaco della citta’ infatti sta provvedendo al rifornimento dell’acqua potabile con altri mezzi.