Maltempo Sardegna: “adesso per la ricostruzione tempi rapidi come Expo e Giubileo”

MeteoWeb

“La Sardegna come Expo e Giubileo: i tempi per la messa in sicurezza dell’Isola devono essere rapidi grazie al ricorso all’articolo 57 del codice appalti, con l’affiancamento dell’Anac e un controllo rigoroso per evitare l’infiltrazione di episodi di corruzione”. Lo ha detto l’assessore dei Lavori pubblici della Regione Sardegna, Paolo Maninchedda, al ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti a Olbia prima della conferenza stampa con il presidente Francesco Pigliaru e i vertici della Protezione civile. “E’ inaccettabile che la costruzione di un’opera pubblica in Italia duri in media otto anni, soprattutto quando c’e’ in gioco la sicurezza delle persone – ha aggiunto l’assessore -. Per Olbia sono disponibili 60 milioni, 44 mln regionali e 16 mln statali, a fronte di un fabbisogno di 120 milioni stimato con il piano per la messa in sicurezza di Olbia”. Maninchedda ha anche ricordato che “la Sardegna e’ la regione italiana col piu’ alto coefficiente di vulnerabilita’ in Italia”.